info@forvezeta.it

home
2° giro del mondo
giro mondo 2017-2018
1° giro del mondo
viaggi nel mondo
gare disputate
maratone estere
maratone italia
racconti
chi sono

 

 

albania 2018 macedonia 2018 bosnia-erz. 2018 croazia 2018 serbia 2018 kuwait 2018 bahrein 2018 qatar 2018 filippine 2018 taiwan 2018 corea del sud 2018 giappone 2018 filippine 2019 usa 2019 guatemala 2019

 

ALBANIA

L'Albania confina con il Montenegro a nord, con il Kosovo e con la Macedonia a nord-est  e con la Grecia a sud. Il territorio è costituito da una piccola porzione di terreno pianeggiante e agricolo, mentre la gran parte del territorio è collinare, montuoso e molto impervio. Il clima nell'entroterra è principalmente di tipo continentale, mentre la fascia costiera è caratterizzata da un clima mediterraneo. Dal 1944 al 1990 l'Albania fu uno Stato Comunista estremamente isolazionista, stalinista e antirevisionista, che dedicò poche energie alla cooperazione politica anche con gli altri stati comunisti del Patto di Varsavia dominato dall'Unione Sovietica. Il movimento di protesta e di rivolta che portò alla rinascita della democrazia, e al ripristino del multi-partitismo sorse in seguito al desiderio di rinnovamento, seguito alla caduta del Muro di Berlino e dei cambiamenti che stavano avvenendo negli altri paesi dell'Est europeo, fu guidato dagli studenti e dai docenti universitari di Tirana, da intellettuali moderati e da tecnici delle fabbriche. Il Paese soffriva però di molti problemi legati al limitatissimo sviluppo socio-economico. Furono decine di migliaia gli albanesi, in questi anni, che decisero di partire alla volta dell'Italia e si riversarono via mare sulle coste della Puglia, lungo il litorale salentino tra Brindisi e Otranto. La capitale d'Albania è Tirana. (fonte Wikipedia)

________________________________________________
TIRANA

MOBILE GALLERY           PC GALLERY

(01)-24/07/2018 aereo Bergamo-Tirana: Il mio 1° giro del mondo era iniziato a Gennaio 2015 da Atene, per poi spostarmi nelle isole a sud e quindi Medio Oriente. Questo mio 2° tentativo intorno al globo, inizia il 24 Luglio da Tirana, per poi risalire tutti i Balcani e virare su Medio Oriente ed Asia. Arrivo nella capitale albanese nel bel mezzo dell'estate, con un caldo soffocante e temperature stabili oltre i 35°. Il centro città è carino, per niente caotico e vivo fino a tarda notte. La maggior parte dei ristoranti chiude la cucina a mezzanotte e nelle piazze, i bar all'aperto brulicano di gente che si gode un momento di frescura. In Albania il costo della vita è basso e tutto costa relativamente poco, pertanto mi permetto bei ristoranti e bar fino oltre il mio orario canonico di rientro in hotel. La situazione è molto tranquilla,  non si corrono rischi, la gente è cordiale e capita spesso che parlino italiano. Oltre alle piazze uno dei punti di ritrovo è il parco I Madh, con un bel laghetto artificiale, sentieri, ciclabili, bar e ristoranti. Questa oasi ospita anche una pista ciclabile che si snoda lungo tutto il perimetro del lago e molti runners vi corrono nelle ore più fresche. I primi giorni mi son lasciato prendere dalla bellezza del percorso e nel tardo pomeriggio ho fatto qualche uscita, pur con temperature impossibili. Avevo un programma che mi avrebbe portato alla maratona di Chicago, ma il ritmo sempre più lento e la stanchezza post allenamento mi han fatto desistere portandomi alla dolorosa decisione. A Chicago c'è la possibilità di annullare l'iscrizione, mantenendo il diritto di iscrizione per i 2 anni successivi. Ci tenevo a questa maratona ma in queste condizioni è inutile continuare, ormai la corsa per me deve essere un piacere, un toccasana per il corpo. Mi accontento di fare belle camminate nel parco aspettando che finisca il caldo e che mi torni la voglia di rimettere le scarpette da corsa. Avevo previsto di rimanere a Tirana una decina di giorni ma, sempre per i costi bassi, mi son affidato ad una clinica dentale per una bella ristrutturazione. I tempi si son allungati oltre il mese ma in questa città ci sto bene ed aspetto la fine dei lavori per spostarmi in Macedonia ed iniziare la scoperta dei Balcani. 

VEDI ALTRE TAPPE DEL  2°  GIRO DEL MONDO

 ---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------