info@forvezeta.it

home
2° giro del mondo
giro mondo 2017-2018
1° giro del mondo
viaggi nel mondo
gare disputate
maratone estere
maratone italia
racconti
chi sono

 

 

albania 2018 macedonia 2018 bosnia-erz. 2018 croazia 2018 serbia 2018 kuwait 2018 bahrein 2018 qatar 2018 filippine 2018 taiwan 2018 corea del sud 2018 giappone 2018 filippine 2019 usa 2019 guatemala 2019 belize 2019 messico 2019

 

MESSICO

Il Messico è una democrazia rappresentativa composta da trentuno Stati e la Capitale Città del Messico. Occupa la parte meridionale dell'America settentrionale, e la parte settentrionale dell'America Latina. Il Messico è delimitato a nord dal confine con gli Stati Uniti d'America, a est dal golfo del Messico e dal mare Caraibico, a sud-est dal Belize e dal Guatemala e a ovest dall'oceano Pacifico. Si estende su di una superficie di 1.972.550 km² (al quattordicesimo posto tra gli Stati più estesi del mondo) ed è popolato da 118 milioni di persone, il che lo rende il più popoloso Paese di lingua spagnola (undicesimo tra i Paesi più popolosi del mondo). Per volume di prodotto interno lordo (PIL) nominale il Messico è considerata la quattordicesima economia mondiale. Per una buona parte del XX secolo la principale fonte di ricchezza del Paese è stato il petrolio, anche se il processo di industrializzazione del Paese ha permesso la diversificazione dell'economia. Dopo la cattura di Pablo Escobar la lotta per il controllo delle rotte della droga per gli Stati Uniti d'America attraverso il Messico ha prodotto una vera e propria guerra civile tra i vari cartelli della droga, che ha portato a oltre 100.000 morti.  (fonte Wikipedia)

________________________________________________
TULUM

MOBILE GALLERY           PC GALLERY

(47)-19/07/2019 bus Belize City-Tulum: Da Belize City punto verso nord ed in bus impiego 8 ore per arrivare nella città messicana di Tulum, nello Yucatan. A parte l'impressionante muro e lo spiegamento di militari alla frontiera, si assiste alla solita trafila burocratica con controllo bagagli e tassa per visa 90 giorni. Tulum e' una bella cittadina, meta di tanti turisti per il sito archeologico Maya, l'unico che si affaccia a picco sul mare. L'area non e' molto grande ma le rovine esposte al sole e ben visibili dal mare dei Caraibi, ne fanno uno dei luoghi più suggestivi del Messico. L'edificio principale e' il Castillo, purtroppo non visitabile internamente e che conserva tracce di sacrifici umani, oltre ad essere strategico per l'avvistamento delle navi nemiche. Al centro del sito Maya si trova il Tempio degli affreschi con raffigurazioni originali richiamanti la luna, la pioggia, la fertilità e le divinità come il Dio Itzamnaaj e la Dea Chak Chel. Il caldo asfissiante non consente di gustare appieno tutta l'area, dove la vista sul mare e' veramente unica e simpatica per la presenza di molte Iguane. Tulum una volta era ricercata anche per le spiagge dorate ed il mare cristallino, attualmente e' invasa dalle alghe, che penalizzano sia la parte acquatica che le spiagge. Il centro città, deserto di giorno, si anima alla sera grazie ai tanti ristoranti e bar che si affacciano sulla avenida principale.

CHICHEN ITZA

MOBILE GALLERY           PC GALLERY

Chichen itza e' la più famosa area archeologica Maya del Messico, ed orgoglio nazionale per essere tra le 7 meraviglie del mondo moderno. Per me rappresenta la chiusura delle visite alle 7 meraviglie, dopo il Colosseo a Roma, il Taj Mahal in India, Petra in Giordania, Machu Picchu in Peru', la Grande Muraglia in Cina ed il Cristo Redentore in Brasile. Per arrivare al sito da Tulum, andata e ritorno in giornata, ho preso un comodo bus che in 2 ore, arriva proprio al gate d'entrata. Dalla biglietteria bastano poche centinaia di metri per ritrovarsi di fronte alla piramide di Kukulkan, dedicata al Dio serpente, patrimonio dell'UNESCO e tra le 7 meraviglie. La base misura 55 m. di diametro, e' alta 24 m. più 6 m. del tempio all'estremità ed e' costituita da una serie di terrazze quadrate con scalinate sui quattro lati. Nelle vicinanze, nella parte sud, c'e' il Tempio dei Guerrieri, anch'esso a forma di piramide e con una piazza di colonnati chiamata il grande mercato. Dalla parte opposta, a nord, racchiuso tra grandi mura c'e' il campo del gioco della palla, lungo 166 m. e largo 68. Nella cittadella si trova il complesso de Las Monjas con il palazzo governatoriale e di rilevante, El Caracol osservatorio astronomico e l'ossario. Sinceramente mi aspettavo un luogo più esteso, con tanti palazzi, invece poca cosa, a parte la maestosità della Piramide di Kukulkan. Mi ha entusiasmato maggiormente il sito Maya di Tikal in Guatemala, immenso, con piramidi e torri aperte al pubblico ed una giungla spettacolare. Niente di tutto questo a Chichen Itza e poi che tristezza vedere ambulanti e bancarelle all'interno del parco, fastidiosi con le ocarine che simulano versi orribili di non precisati animali. Considerato che e' patrimonio dell'UNESCO e tra le 7 meraviglie del mondo, dovrebbero avere più rispetto per il luogo e di quello che rappresenta.

VEDI ALTRE TAPPE DEL  2°  GIRO DEL MONDO

 ---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------