info@forvezeta.it

home
giro mondo 2017-2020
1° giro del mondo
viaggi nel mondo
gare disputate
maratone estere
maratone italia
racconti
chi sono

 

 

 

AUSTRALIA
 

L'Australia è grande venti volte l'Italia pur avendo meno di 25 milioni di abitanti. Il territorio è arido nonostante sia circondata dagli oceani e la maggior parte della popolazione e' concentra nel sud, dove il clima e' piu' temperato. Oltre il 90% risiede nelle città, per il resto la presenza umana è scarsa e distribuita in piccoli centri; l'attività dominante è l'allevamento ovino, famoso per la lana, insieme con la coltivazione dei cereali e lo sfruttamento delle ricche risorse minerarie ed energetiche. Nella regione nord orientale si trova la foresta tropicale ed a ovest si estendono vaste praterie, steppe e deserti. In Australia è sopravvissuta una fauna molto originale: almeno 160 specie di mammiferi estinti o sconosciuti altrove. Il canguro, con oltre cinquanta varietà, è il più noto dei marsupiali ed insieme al koala è  un po' l'emblema ed il vanto. Da non sottovalutare la presenza degli animali più pericolosi e letali al mondo come i serpenti, le meduse, i ragni, i coccodrilli ed i delfini. Questa mia prima visita si concentera' tra Sydney ed Adelaide, per un totale di 33 giorni.

________________________________________________
SYDNEY

MOBILE GALLERY           PC GALLERY

Sydney e' la citta' australiana piu' famosa e visitata, ha il primato come abitanti, e' il centro finanziario ed economico ma lascia lo scettro di capitale a Camberra. Adagiata su una baia invidiata dal mondo intero, ricca di porticcioli e rientranze, ha il suo punto di maggior richiamo in Circular Quay dove l'Opera House ed Harbour Bridge svettano sull'insenatura principale della citta'. L'area e' veramente bella, i click si sprecano per immortalare ogni scorcio e lo sguardo si perde sulla bellezza architettonica dei gusci a sezione sferica, con milioni di mattonelle lucide realizzate in argilla. Altra zona incantevole e' Darling Harbour, dove non puo' mancare il breakfast con uova e bacon e la rilassante visita al Chinese Garden. In centro citta' per gli amanti dello shopping il Queen Victoria Building e' la meta preferita mentre la spiaggia per eccellenza e paradiso dei surfisti e' Bondi Beach. Sabbia finissima ed onde per tutta la giornata, portano in questa parte decentrata di Sydney non solo gli amanti del mare ma anche chi vuol farsi una passeggiata sul sentiero a picco sulla scogliera, che porta fino a Bronte. A novembre si possono anche ammirare le Sculptures by the Sea, che artisti preparano per questo evento outdoor.

________________________________________________
MELBOURNE E PHILLIP ISLAND

MOBILE GALLERY           PC GALLERY

Rapido volo a Melbourne, citta' anomala che non ha una vera attrazione ma la si scopre solo passeggiando tra le vie del centro, il riverside ed i fantastici parchi. E' un esempio di pulizia ed organizzazione e per questo in molti la vivono all'aria aperta, camminando e correndo nei parchi o pedalando lungo il fiume Yarra. Non supera Sydney come richiamo e bellezza ma vanta il primato per gli eventi sportivi, che vanno dai motori al rugby, dal tennis al cricket ed e' al top ippico con la Melbourne Cup, che ferma l'intera nazione ogni primo martedi' di Novembre. E' chiamata anche la citta' delle quattro stagioni perche' succede spesso che il clima cambi repentinamente durante la giornata, per l'influsso dei venti che arrivano dal polo sud. Ad un centinaio di km, si trova Phillip Island, la piu' popolare natural wildlife, con riserve di koala, canguri, uccelli e pinguini. L'isola e' un paradiso verde dove si incontrano molte specie che vivono in liberta' e capita spesso di fermarsi lungo il tragitto ad ammirare questo insolito scenario. Il vero spettacolo lo si vive  alla Penguin Parade, quando al tramonto i piccoli pinguini escono dall'oceano e vanno a dormire sulle scogliere. Per non spaventarli e' assolutamente vietato fare fotografie ma l'immagine di questi buffi piccoletti, alti non piu' di 30 cm. che affascinano grandi e piccini. e' sicuramente uno dei ricordi piu' simpatici di questa lontana Australia.

________________________________________________
GREAT OCEAN ROAD

MOBILE GALLERY           PC GALLERY

Lascio Melbourne con un bellissimo treno che mi porta a Geelong e da qui, solo bus di linea per godere appieno tutti i 243 km della Great Ocean Road.  Considerata una delle maggiori attrazioni turistiche dello stato Vittoria, questa leggendaria strada ha inizio a Torquay e termina ad Allansford, vicino a Varrnambool. La parte iniziale e' molto bella e fino ad Apollo Bay costeggia l'oceano, per oltre 90 km, con uno scenario unico. Lasciate le belle spiagge di questa graziosa cittadina, ci si allontana dal mare e si entra nell'Otway National Park e successivamente nelle verdi colline fino a Princetown. Come si ritrova la costa ecco il fenomeno naturale risalente ad almeno 10 milioni di anni fa, The Twelve Apostles. Questi faraglioni alti 50 metri, si formarono per la lenta erosione della costa da parte dell'oceano ed oggi rappresentano la meta imperdibile sulla Great Ocean Road. Il forte vento e l'erosione, ogni anno si mangiano 2 centimetri di pietra calcarea e negli anni ben quattro Apostoli sono crollati, cosi' ora, ne sono visibili solo otto. Tutta la zona di Port Campbell e' piena di faraglioni e fermarsi ad ogni insenatura e' obbligatorio, per completare la visione spettacolare di questa costa falcidiata dal vento. Ultima tappa fino a Warrnambool, dove si conclude, dopo 10 giorni, il mio viaggio in bus sulla Great Ocean Road.

________________________________________________
ADELAIDE E KANGAROO ISLAND

MOBILE GALLERY           PC GALLERY

Adelaide e' la capitale del South Australia ed ha una storia recente in quanto fu fondata nel 1835. E' una città' circondata da parchi, ordinata, pulita e per niente caotica, il sistema viabilistico e' ben orchestrato, i molti semafori regolano la velocità' e l'uso della bicicletta e' agevolato da una rete di piste riservate. I servizi pubblici permettono collegamenti anche extraurbani ed in 20 minuti di tram si arriva a Glenelg, dove una lunghissima spiaggia accoglie chi vuol godersi il fascino dell'oceano. Il South Australia e' la zona principe per la produzione di vino ed Adelaide spicca per le centinaia di aziende, dislocate tra Barossa Walley, Clare Walley e Adelaide Hill. La Wildlife per eccellenza si trova a Kangaroo Island, dove animali di ogni specie vivono liberi in un ambiente insolito, con poche strade asfaltate. Ho trascorso due giorni bellissimi su questa isola e durante gli spostamenti su strade sterrate, il pulmino si e' dovuto fermare tre volte per lasciar attraversare Iguana, Canguri e Koala. Spettacolo nuovo per me, vedere da vicino le foche, con migrazioni addirittura dalla Nuova Zelanda, e la tosatura delle pecore, che ognuna riserva circa 6 kg di lana. Dopo 33 giorni termina la mia avventura nel New South Wales, Victoria e South Australia. Ho visto belle città', Sydney, Melbourne ed Adelaide, due incredibili isole, Phillip Island e Kangaroo Island, la fantastica Great Ocean Road, colline e paesini sperduti nell'entroterra, agevolato anche dagli oltre mille km in bus. Il sole estivo ed il clima temperato mi hanno garantito camminate quotidiane di 15/20 km, molti su spiagge da sogno, ho gustato, non so quante, tenerissime steak, accompagnate da un cabernet sauvignon da far invidia ai nostri migliori vini italiani. Unica nota negativa, il costo della vita. Pensavo che la Norvegia fosse imbattibile ma mi devo ricredere, l'Australia e' al top, tanto e' bella, tanto e' cara. Comunque mi porto un ricordo bellissimo ed il prossimo anno conto di ritornarci, per visitare in circa 3 mesi, le zone che non avevo programmato in questo primo viaggio nella grande Australia.

----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------